Pistilli e Associati > Scuola  > Scuola: Concorso docenti 2016, non abilitati e abilitandi nel sostegno

Scuola: Concorso docenti 2016, non abilitati e abilitandi nel sostegno

Scuola: Concorso docenti 2016, non abilitati e abilitandi nel sostegno

Il Consiglio di Stato ha pubblicato i provvedimenti con cui sono stati decisi i giudizi cautelari dal nostro Studio proposti in merito all’impugnazione del bando di concorso docenti 2016, laddove ha escluso gli abilitandi nel sostegno e i non abilitati all’insegnamento.

Per gli abilitandi nel sostegno il Supremo Giudice Amministrativo accolto la domanda cautelare “ai soli fini della sollecita definizione nel merito della presente controversia innanzi al giudice di primo grado”. Per cui attendiamo una prossima udienza di merito dinanzi al TAR Lazio per la definizione della questione.

Scuola Concorso docenti 2016

Photo Credit: occhiodisalerno.it

Per quanto riguarda invece i non abilitati all’insegnamento, il Consiglio di Stato ha ammesso con riserva al concorso i soli “appellanti appartenenti alle seguenti categorie:

  • laureati o diplomati presso le Accademie di belle arti e gli Istituti superiori per le industrie artistiche, i Conservatori e gli Istituti musicali pareggiati;
  • insegnanti tecnico-pratico (ITP).

Dopo aver ottenuto la riserva per i diplomati magistrali ante 2001 con indirizzo linguistico, ora grande soddisfazione per tutti i docenti che, infatti, erano stati esclusi dal concorso in quanto privi di abilitazione tenuto conto che non sono mai stati attivati corsi abilitandi per la categoria cui appartengono.
I nostri assistiti riceveranno a breve compiuta informativa in proposito.

Per maggiori informazioni: scuola@studiolegalepistilli.eu