Responsabilità

Pistilli e Associati > Responsabilità

La limitazione della procedibilità della domanda nella nuova legge sulla responsabilità medica 8 marzo 2017, n. 24 (cd. legge Gelli-Bianco)

Nuove condizioni di procedibilità della domanda giudiziale di risarcimento del danno da reato a confronto. La nuova disciplina della responsabilità medica, contenuta nella legge 8 marzo 2017, n. 24 (cd. legge Gelli-Bianco), ha inserito nell'ordinamento una forma innovativa di giurisdizione condizionata, ovverosia un’ipotesi ulteriore di limitazione della procedibilità della domanda giudiziale, subordinata al previo tentativo di composizione stragiudiziale. In considerazione del carico di arretrato che pende sulla giustizia italiana e dei ritardi che questo comporta nella definizione delle controversie, il legislatore cerca ormai da anni di valorizzare gli strumenti alternativi (più correttamente definibili stragiudiziali) di composizione della lite (c.d. ADR) con la...

Continue reading

CANE IN VACANZA. COSA DICE LA LEGGE

Cane in vacanza

Oggi dedichiamo la nostra pagina al nostro amico cane in vacanza. Una breve panoramica sulle normative nazionali, europee e internazionali sui viaggi con il cane, per poter pianificare al meglio la vacanza con il nostro Fido. Cane in vacanza…. i documenti se si resta in Italia Se la nostra vacanza resta entro i confini italiani, vige la normativa generale per i possessori di animali domestici. Dal 2005 il proprietario di un cane “ha l’obbligo di identificarlo con microchip e iscriverlo all’anagrafe canina”. In vacanza occorre portare  il libretto sanitario dell'animale domestico. Per i cani é obbligatoria nel libretto  l'indicazione del numero identificativo del microchip. Il...

Continue reading

Scale bagnate: responsabilità del Condominio

Responsabilità del Condominio: se si cade dalla scale bagnate il Condominio paga i danni. Esaminiamo ora un particolare profilo di responsabilità del Condominio. L’art. 2051 cc dispone che “Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito”. Emblematico della responsabilità oggettiva ex art. 2051 c.c. è proprio il caso del Condominio che deve evitare pericoli negli spazi comuni. Diversamente sussiste la responsabilità del Condominio, che dovrà rispondere dei danni cagionati a seguito di infortuni occorsi negli spazi comuni. Esclusione di responsabilità del Condominio La responsabilità del Condominio può venire meno se dimostra la sussistenza del caso fortuito,...

Continue reading