Lavoro

Prestazioni di lavoro occasionale. La disciplina.

Le prestazioni di lavoro occasionale sono rese in favore di un datore di lavoro ma caratterizzate proprio dall’occasionalità. Si tratta di prestazioni saltuarie e di ridotta entità. La nota informativa prot. 516/2017 di Confcooperative Lazio Nord, trasmessaci nella durevole fattiva e reciproca collaborazione, ci fornisce lo spunto per esaminare la recente normativa. L’INPS definisce tali prestazioni “strumenti che possono essere utilizzati dai soggetti che vogliano intraprendere attività lavorative in modo sporadico e saltuario”. Il venir meno dello strumento del voucher ha reso necessario l’elaborazione di un sistema che applichi al lavoro occasionale il rispetto dei principi sottesi al diritto del lavoro. I due...

Continue reading

Algoritmo mobilità personale docente

Algoritmo mobilità personale docente: il Tribunale di Viterbo dichiara l’illegittimità del trasferimento fuori provincia di una docente. L'algoritmo mobilità del personale docente é illegittimo! Lo afferma il Tribunale di Viterbo che ha dichiarato l’illegittimità del trasferimento di una docente da noi assistita. La docente era stata trasferita sul Cadore a seguito del piano di mobilità nazionale per il personale docente a.s. 2016/2017 come stabilito dalla legge “Buona Scuola”. Il trasferimento della docente a 600 Km da casa è risultato essere il prodotto di un “mero” errore di calcolo delle procedure elettroniche elaborate dal Miur. La procedura é stata regolata da un algoritmo mobilità che...

Continue reading

Revoca dell’assegno invalidità nell’INPS

In atto centinaia di procedimenti di revoca dell'assegno di invalidità nei confronti dilavoratori dipendenti dell’I.N.P.S. Numerose segnalazioni sono pervenute allo Studio Legale Pistilli Reho & Associati  da lavoratori dipendenti dell’INPS, che hanno ricevuto un provvedimento di revoca dell'assegno di invalidità di cui erano beneficiari. I lavoratori erano, infatti, invalidi ex art. 1 Legge 222/1984, con capacità di lavoro, in occupazioni confacenti alle proprie attitudini, ridotta in modo permanente a causa di infermità o difetto fisico o mentale a meno di un terzo. La revoca dell’assegno  di invalidità é un provvedimento senz’altro lecito ogni qualvolta venga a mancare anche  uno dei requisiti previsti normativamente. Primo...

Continue reading

Il diritto alla conservazione del posto di lavoro in caso di subentro.

Il diritto alla conservazione del posto di lavoro in caso di subentro di altra impresa nella gestione dell'azienda. Ottenere nuove prospettive imprenditoriali mediante subentro nella gestione di Aziende già operative è divenuto per moltissime imprese un’importante opportunità di crescita. Per altre, d’altro canto, un modo per accedere a nuovi ambiti operativi, riducendo (se non annullando) i tempi di attesa necessari alla predisposizione di beni aziendali e alla formazione di un avviamento di clientela. È interessante, tuttavia, comprendere cosa accade sotto il profilo dell’interesse dei lavoratori, in tutti i casi in cui siano dipendenti di un’impresa che, tuttavia, dovesse essere sostituita da altra Azienda,...

Continue reading